L’Arena di Schladming

di Alain Chivilò

 

Schladming Austria, Slalom Gigante e Slalom per le serate dedicate allo sci in una pista storica, 23-24/1/2024. Pubblico festante, atmosfera unica. 

Slalom Gigante

Forte azione di superiorità di Marco Odermatt che si pone oramai saldamente ai vertici della Coppa del Mondo Generale. Con recupero di dieci posizioni vince lo Slalom Gigante in 2.10.03 raggiungendo la diciannovesima in carriera, la più alta tra i sciatori in attività. Con il miglio tempo della seconda manche non ha rivali trovando fluidità, scioltezza e conduzione tra i pali larghi. +0.05 Manuel Feller che nella seconda perde 1.03. Zan Kranjec sale sul podio guadagnando una posizione.

Diversi recuperi di giornata oltre a Odermatt: 11 posizioni per Joan Verdu, 8 Seigo Kato, 7 Alex Vinatzer (in miglioramento come condizione tecnica), 6 per Timon Haugan, Hannes Zingerle.

Slalom

I primi tre della prima manche confermano il podio nella seconda sciando al massimo per non perdere posizioni. Linus Strasser in 1.45.20 alla quinta vittoria in coppa del mondo, +0.28 Timon Haugan al terzo podio in carriera, +1.02 Clement Noel al ventiduesimo. L’atmosfera festante fa sempre dello Slalom un episodio a parte nella Coppa del Mondo Fis.

Recuperi di giornata: 16 posizioni Fabio Gstrein, 11 Johannes Strolz, AJ Ginnis e Albert Popov.

Prossimi appuntamenti: velocità a Garmisch-Partenkirchen 27 e 28. Cortina d’Ampezzo per tre gare sempre veloci 26-28.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.