ATP Finals 2023 Djokovic 7

di Alain Chivilò

 

Novak Djokovic onora nuovamente l’Italia, vincendo per il secondo anno consecutivo le Finali ATP  a Torino dopo la vittoria del 2022. Settima sua vittoria totale nel torneo di fine stagione, per un primato unico e assoluto.

Formidabile prestazione di Jannik Sinner che a sua volta onora l’Italia con la prima finale di un giocatore Azzurro. Mai nessuno si era spinto fino all’ultimo giorno. Ancora qualche edizione a disposizione per mettere la ciliegina con una vittoria finale.

La Finale è stata una partita completamente diversa da Martedì scorso: Novak Djokovic si prende la rivincita, entrando in campo in modo molto più determinato. Jannik Sinner è apparso meno brillante, con una tensione da tenere in considerazione giocando in casa.

In 1.43 H, Novak Djokovic 6/3, 6/3 vs Jannik Sinner

Set di apertura equilibrato ma era subito apparso come Jannik non avesse lo stesso ritmo e precisione dei giorni scorsi. Nole si presenta più concentrato del normale, convertendo l’unica palla break ottenuta e poi amministra. Secondo set, il Serbo gela l’Italiano con un break nelle prime fasi di gioco. Un gioco interminabile sembra aver destato Sinner ma Djokovic resiste sempre, cerca di aumentare il vantaggio arrivando al finale secondo break. Pensando alla partita di inizio settimana Djokovic ha mantenuto precisione e condizione, mentre Sinner è calato di rendimento senza riuscire ad alzarlo lungo la finale. Alcune statistiche: punti vinti al 1 servizio 88% e 94% per il Serbo, 69% e 52% per l’Italiano. Palle break 1/1 e 2/7 per Novak, 0/0 e 0/2 per Jannik.

Ultra soddisfazione divisa tra Famiglia Djokovic e Squadra per Nole, ma anche grandi apprezzamenti dai rispettivi per Sinner.

Novak Djokovic dopo una stagione esaltante potrebbe lasciare da vincente con record finale? Molti campioni lo hanno Fatto. Potrebbe continuare altre stagioni sempre ad alti livelli? Certamente si, nulla lo vieta (forse ipoteticamente gli avversari).

Jannik Sinner è una certezza? Sicuramente si. Ho già indicato come il valore e le qualità siano indiscutibili. In Italia potrebbe spartirsi ulteriori finali anche con altri Azzurri qualora ritornino da infortuni, visibilità e momenti difficili.

Gli Italiani spettatori presenti al Pala Alpitour, solo alcuni gruppi sparsi, si sono trasformati in ipotetici sostenitori dei Paesi Bassi facendo risaltare un arancione, creato invece per l’apprezzamento di Jannik alle carote. Il prossimo anno ancora a Torino, oppure al Foro Italico? Meglio l’Azzurro 😉

Nel doppio: Rajeev Ram / Joe Salisbury 6/3, 6/4 vs Marcel Granollers / Horacio Zeballos in 1.09 H.

Il duo Anglo-Americano con una palla break a set ha raffreddato il duo Argentino-Spagnolo. 

La stagione ATP si chiude, mentre a breve inizia l’ultimo atto della Coppa Davis. Per quello che si può ora scrivere, in funzione del clima cui si troverà e si andrà a vivere visivamente e direttamente, almeno baci-abbracci e un arrivederci da Gennaio 2024, in alcune fasi di tornei e appuntamenti del Grande Slam.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.