Giardino Mariangela Melato

di Alain Chivilò

 

“Sono certo che Mariangela Melato avrebbe apprezzato la scelta di dedicarle un luogo proprio qui, tra vie e case e teatri che conosceva bene. È stata un’artista vera e una milanese autentica, icona della sua città e della sua storica scuola teatrale. Intitolarle questo giardino è uno dei modi con cui vogliamo ricordarla, un dono che facciamo a tutti i cittadini e a tutte le cittadine che come noi l’hanno amata e apprezzata”. Alla cerimonia d’inaugurazione il Sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Nell’anno che segna i dieci anni dalla scomparsa, la Città di Milano ricorda e celebra una delle più importanti attrici e interpreti tra teatro e cinema: Mariangela Melato. Una donna di spettacolo professionista e passionaria. Da una Famiglia normale e da persona normale si è mossa nella vita per fare e costruire.

Nel luogo di vita, Milano le intitola come sentito omaggio e riconoscimento un Giardino, tra Brera e il vecchio quartiere San Marco dove era nata e cresciuta abitando in una casa di ringhiera affacciata sul giardino di piazza Mirabello.

Alla cerimonia di inaugurazione del giardino Mariangela Melato hanno partecipato il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi e la sorella minore Anna Melato (attrice) il musicista Ricky Gianco e numerosi amici e conoscenti.

Mariangela Melato (Milano 19/9/1941) è scomparsa nella sua seconda città, Roma, l’11 gennaio 2013. Nello stesso anno è stata iscritta con il suo nome tra gli Illustri e Benemeriti della città al Famedio del Cimitero Monumentale. Sempre nel 2013 è stato intitolato a lei il Piccolo Teatro Studio di via Rivoli 6, dove è presente anche la scuola di teatro dedicata a Luca Ronconi, regista che la diresse nel celebre “Orlando furioso”, consacrandola definitivamente come diva del teatro italiano e internazionale. Nel 1979 il Comune di Milano le ha conferito la Medaglia d’Oro di Civica benemerenza a ulteriore sigillo del suo legame con Milano.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.