Italia immensa Coppa Davis 2023

di Alain Chivilò

 

La finale si tinge di azzurro. Una Nazionale di Tennis immane vince la seconda Coppa Davis della sua storia. Sono passati 47 anni per rivedere l’Italia alzare nuovamente la Coppa Davis. Dopo sei finali perse, è giunto il momento del tennis maschile nazionale, finalmente vittorioso nell’edizione 2023.

Alcune premesse e inerzie per un risultato non scadente erano nell’aria. L’attore principale e protagonista è ed è stato Jannik Sinner. Il tennista dolomitico è l’atleta del momento, in uno stato di forma eccezionale senza fine. Nella vita nulla è ovvio, ma Sinner si è dimostrato il giocatore e il capitano in campo, prendendo la nazionale per mano fino ad alzare la coppa. 

Il capitano dell’Italia è invece Filippo Volandri che, nella settimana della Finale dell’insalatiera d’argento, ha messo in campo i giocatori al meglio, sapendo di avere un asso molto motivato.

I vincitori di questa squadra fortissimi sono: Matteo Arnaldi, Lorenzo Musetti, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Simone Bolelli. 

La Finale, sebbene possa essere sembrata a senso unico, si è giocata nel primo incontro. Matteo Arnaldi in 2.24 H vince al set decisivo contro Alexei Popyrin 7/5, 2/6, 6/4: nel terzo set, dopo aver salvato otto palle break, al momento giusto chiude una partita che poteva finire al tie-break o in sconfitta con un cinico 50% (1/2) sempre di palle break. 

Nel secondo match, la tensione sale ma non per Jannik Sinner. Tutto nel set di apertura con l’Italiano abile a realizzare e salvare, mettendo a segno due mortali break. Nel secondo set Alex de Minaur non è riuscito ad alzarsi dal colpo subito e impotente nel gioco è rimasto a zero: 6/3, 6/0 in 1.21 H.

L’apoteosi può iniziare e la Nazionale Italiana di Tennis festeggia una prestigiosa e storica vittoria. In campo e solo in campo, i giocatori, il capitano e tutto lo staff che li ha accompagnati, preparati e seguiti possono gioire dopo una settimana intensa e agonistica, senza aver mai ravvivato fatue e noiose polemiche da tubo catodico.

Per la festa e la premiazione dedicata ai Campioni del Mondo 2023 di Tennis, dopo aver cantato l’inno nazionale, possono alzare la coppa vittoriosi al cielo perchè l’azzurro ha tinto la Spagna ospitante. Per l’occasione, un provato ex giocatore e poi capitano, vittorioso in Cile, Nicola Pietrangeli partecipa alla celebrazione alzando la coppa, per creare un ponte emozionale tra il 1976 e il 2023.

Italia vs Australia 2 – 0

I vincitori in campo sono stati: Matteo Arnaldi, Lorenzo Musetti, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Simone Bolelli, capitanati da Filippo Volandri.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.