Kranjska Gora Adelboden 2024

di Alain Chivilò

 

Discipline tecniche prima delle gare veloci. Kranjska Gora donne, Adelboden uomini. Meteo non buono con la speranza che lo sia con le prossime gare. Non è sempre necessario rischiare, perchè la stagione è ancora lunga.

Kranjska Gora Slalom Gigante Donne. Valerie Grenier recupera tre posizioni  nella seconda manche e vince accelerando il ritmo tra le porte, 1.50.51 Lara Gut-Behrami sale al secondo posto +0.37 ritrovando la verve di qualche settimana passata. Federica Brignone scende al terzo posto +0.51 e non sempre si può recuperare anche se i tempi della prima sono molto ristretti. Petra Vlhova dal primo scende al quarto posto non interpretando al meglio il tracciato.

Kranjska Gora Slalom Donne. Petra Vlhova vince confermando la prima manche, 1.47.62 Seconda Lena Duerr che riconferma anch’essa +0.72, mentre con tredici posizioni guadagnate A J Hurt +0.87 scia con il jolly in tasta diventando vincente. Tra i recuperi di nota: 16 posizioni di Chiara Pogneaux e 15 di Lara Colturi.

Mikaela Shiffrin in un week end opaco e non brillante. Piazzata nel Gigante, esce nello Slalom. Vlhova ritorna tra i primi posti e Brignone si conferma, anche se per lei lo slalom è una disciplina in meno per la coppa di cristallo generale.

Adelboden, Slalom Gigante Uomini. Nell’epica pista del Gigante lo scontro è tra i pretendenti alla classifica generale. Odermatt vince in casa ma Kilde centra il primo podio in carriera nella disciplina del gigante. Marco Odermatt 1.54.06, +1.26 Aleksander Aamodt Kilde, + 1.77 Filip Zubcic che recupera nove posizioni. 

Adelboden, Slalom Uomini. Cambiano i protagonisti per una gara molto combattuta. Manuel Feller 1.52.62, +0.02 Atle lie Mcgrath, + 0.23 Dominik Raschner con tredici posizioni recuperate.

Prossimo fine settimana Wengen per gli Uomini e Altenmarkt-Zauchensee per le Donne.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.