Mario Brunello Bach-Weinberg

di Alain Chivilò

 

“Quasi una staffetta tra due compositori che hanno aperto strade inimmaginabili, realizzato architetture metafisiche e che continuano ad essere meteore in viaggio nel futuro. Mentre è impossibile non rimanere affascinati dalla maestria con cui Bach esprime il detto e non detto nelle sue Suite per violoncello solo, il violoncello nella musica di Weinberg parla invece di disperazione e speranza allo stesso tempo, in opere di straordinaria personalità” così il musicista violoncellista Mario Brunello introduce il concerto Bach-Weinberg, la giusta distanza.

Due compositori: Johann Sebastian Bach, con due Soli per violoncello (la Suite n. 1 in sol maggiore BWV 1007 e la Suite n. 2 in do minore BWV 1008) e Mieczyslaw Weinberg, con due Sonate sempre per violoncello.

Sabato 18 novembre alle 16.30, Auditorium Lo Squero presso Fondazione Giorgio Cini, Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia. Stagione concertistica 2023: 14 concerti da sabato 4 marzo a sabato 16 dicembre 2023.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.