Murano in Piazza

di Alain Chivilò

 

La Serenissima s’illumina e illumina il mondo, a partire dai sottoportici di Piazza San Marco, in un evento promosso da The Venice Glass Week e Comune di Venezia. Murano e la sua millenaria produzione nel vetro. 

Ospiti, turisti, cittadini hanno la possibilità di ammirare opere uniche dell’arte vetraia in Dodici lampadari, da Dicembre 2023 fino al 29 Febbraio 2024, nei sottoportici delle Procuratie Vecchie di Piazza san Marco.

Le opere e gli artisti:

Rezzonico Spoglio di Michael Craig-Martin con visibile la struttura metallica dell’iconico lampadario veneziano, solitamente nascosta;

The Arnolfini Portrait (Once Removed), 2023 – Glass Chandelier, lit from one side di Cornelia Parker ispirato al lampadario a sei bracci rappresentato nel famoso dipinto di Jan van Eyck del 1434;

Morbida Macchina Silicea di Maria Grazia Rosin uno chandelier autosufficiente con faretti led dotati di piccoli pannelli solari;

Segmenti d’Infinito di Silvano Rubino composto da circa 700 elementi in due tonalità di colore acquamarina;

NextStopSaturn di Lino Tagliapietra ispirato ai concetti di sostenibilità e di rinnovamento sia dal punto di vista del materiale che intellettuale;

AZ degli alunni della Scuola Abate Zanetti di Murano in una rivisitazione minimalista e contemporanea del classico Rezzonico;

Siphonophera di Giorgio Vigna al ritmo del vento;

Il Redentore di Philip Baldwin e Monica Guggisberg attraverso colori e forme dei fuochi d’artificio del celebre evento di Luglio;

Scomposizione di un volo – Tema naturalistico dedicato a Venezia di Federica Marangoni ispirato a un gabbiano, attore vivo della città lagunare;

Ricami di Luce di Ritsue Mishima le cui forme frastagliate richiamano la luce;

Sunset in your pocket di Pae White formato da 72 nastri in vetro che danno forma a un tramonto californiano;

Nature di luce di Marcantonio Brandolini d’Adda in un lampadario capace di ospitare un ecosistema vegetale autosufficiente.

Le fornaci partecipanti al progetto sono: Lino Tagliapietra, Barovier&Toso, Anfora, Simone Cenedese, Componenti Donà, Salviati in collaborazione con Nicola Moretti, Seguso Gianni Murano con Effetre Murano, Wave Murano Glass e fornace ISS Abate Zanetti con Vetri Speciali.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.