Biathlon Oberhof 2024

di Alain Chivilò

 

Oberhof, 5-7/1/2024, Riprende la Coppa del Mondo di Biathlon con il primo appuntamento in Germania. Nuovamente equilibrio, conferme e qualche ritorno. 

Quarta tappa per uno sport estremamente difficile, che pone in evidenza la Francia tra le donne e un pò di equilibrio tra gli uomini. Dal 10 al 14 Gennaio a Ruhpolding vedremo quali altri fattori saranno messi sulla bilancia con le stesse gare, Sprint + Inseguimento e Staffette. 

Uomini 10 Km Sprint: gara con le prime cinque posizioni racchiuse in 29.8. Nell’equilibrio, vince Benedikt Doll 0/1 in 24.12.2, Sturla Holm Laegreid 0/1 +1.8, Endre Stroemsheim 0/1 +5.4

Donne 7.5 Km Sprint: in un minuto 17 atlete. Ulteriore gara non scontata. Apre con un’altra vittoria Justine Braisaz-Bouchet 2/0, 22.43.0 grazie anche a un forte recupero dopo i primi due errori al poligono. Franziska Preuss 0/0, +4.4, Sophie Chauveau 1/0, +4.6

Uomini 12.5 Km, Inseguimento: il nuovo talento Norvegese sale dal gradino basso del podio e vince in 33.04.2, 0/0/0/2. Si conferma Sturla Holm Laegreid 0/1/1/0, +17.8 mentre Johannes Dale-Skjevdal 1/0/0/0 +36.4 con le prime cinque posizioni tutto nella bandiera Norvegese.

Donne 10 Km, Inseguimento: ruggito della detentrice di coppa del mondo Julia Simon che trova la miglior combinazione tra tiro e tecnica libera, 1/0/0/1 in 31.45.2, rimane al vertice la mamma Justine braisaz-Bouchet +18.9, 0/0/1/2, mentre recupera Ingrid Landmark Tandrevold +44.4, 0/0/1/1.

Uomini 4×7.5 Km Staffetta: Norvegia (Stroemsheim, Laegreid, Boe T, Boe JT) in 1.17.34.2, 0+6/0+1 Seconda, +2.01.9 Germania (Rees, Doll, Nawrath, Horn) 0+3, 1+12, +2.50.5 una motivata Italia (Zeni, Bionaz, Hofer, Giacomel) 0+8, 0+8

Donne 4×6 Km Staffetta: Francia (Jeanmonnot, Braisaz-Bouchet, Chauveau, Simon) in 1.12.42.5, 0+3, 0+9. Norvegia +9.3 (Arnekleiv, Skogan, Knotten, Tandrevold) 0+3, 0+7. Svezia (Magnusson, Persson, Oeberg H, Oeberg E) 1+5, 0+3. Quarta l’Italia (Comola, Passler, Vittozzi, Carrara) + 3.33.9, 0+2, 3+9 con qualche problema nell’ultima frazionista ma si pensa sempre al futuro prossimo.

Ancora 5 tappe, tre mesi e tutto è ancora incerto, perchè basta solamente avere un weekend di non forma per rimettere quasi tutto in discussione. Con il nuovo anno l’Eurovision cambia sistema di trasmissione degli eventi sportivi gratuiti e non si vedono più le gare. Alla fine, in qualche modo, la connessione è ristabilita.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.