Semifinali Nitto ATP Finals 2023 Torino

di Alain Chivilò

 

Grande settimana di Tennis a Torino. Le Nitto ATP Finals 2023 sono arrivate agli ultimi due giorni: Semifinali, Finali.

Partite nei due gironi eliminatori molto interessanti e ricche di contenuti tecnici e agonistici. Un augurio di pronta guarigione a Stefanos Tsitsipas infortunatosi durante il torneo. Da Gennaio 2024 le sfide si rinnoveranno ulteriormente.

La partita più bella è stata martedì 14 Novembre tra Jannik Sinner e Novak Djokovic, 3.09 H di gioco, 7/5, (5) 6/7, 7/6 (2), un possibile antipasto di Finale. Match equilibrato, intenso e teatrale.

Il trend dell’ultimo periodo è stato presente anche nell’ultimo atto maschile: tenere il servizio, cercare di fare un break, dare il massimo del massimo rilasciando tutta la forza e tecnica nei momenti cruciali del set o del tiebreak in modo da non avere repliche. Un apparente equilibrio che si rompe da giocate vincenti con preparazione durante gli allenamenti.

Alta percentuale di prime di servizio, profondità dei colpi, soluzioni di gioco alternate, palla corta, chiusura del punto anche a rete, bassi errori non forzati e solide risposte vincenti.

Gli ingredienti sono questi e ogni giocatori li ha personalizzati e li sta implementando in accordo al proprio allenatore e staff.

Semifinali: 

Jannik Sinner vs Daniil Medvedev

L’Italiano Jannik Sinner è il favorito alla vittoria finale. Nessun Italiano è mai arrivato in finale nelle Finals. Jannik potrebbe essere il primo vincitore tricolore, dando ulteriore spunta alla riconferma di Torino dopo il primo mandato. In questi giorni è stato l’unico giocatore con tre vittorie, ma è stato l’unico a giocare con intensità e tecnica sopraffina. Alle 14.30 Sinner deve entrare in campo e giocare come il tennis richiede. Il Russo Daniil Medvedev è leggermente inferiore nelle innate qualità di tessere un gioco geometrico atto a scardinare gli avversari. Sempre ad alto livello nei tornei, ma per ora non appare il giocatore di annata, top. Jannik Sinner rimane nel pronostico.

Carlos Alcaraz vs Novak Djokovic

Il Serbo Novak Djokovic è inossidabile. Ha perso con Sinner, ma è il secondo favorito alla Finale e alla riconferma del titolo vinto lo scorso anno. Teatrale quando vuole, è stato freddo e cinico nei momenti importanti delle partite. Condizione fisica eccellente: un professionista da battere sempre sul campo. Lo Spagnolo Carlos Alcaraz sta avendo un finale di stagione non brillante rispetto ad altri momenti della stagione. Qualche errore di troppo ma è sempre temibile. Una partita estremamente equilibrata alle 21.00

Nel doppio, le semifinali:

Granollers / Zeballos vs Bopanna / Ebden

Ram / Salisbury vs Gonzales / Roger-Vasselin

La sfida è sempre aperta e probabilmente non si chiuderà mai.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.