Soldeu e Bansko tra Lara e Marco

di Alain Chivilò

 

Mikaela Shiffrin rimanda il ritorno per mettere a posto il ginocchio dopo la caduta di Cortina d’Ampezzo. Dopo l’annullamento di Garmisch, le donne ritornano a Soldeu con un Slalom Gigante e Slalom.

Operazione sorpasso in classifica generale per Lara Gut-Behrami riuscita, 1214, Mikaela Shiffrin 1209, Federica Brignone 928, Sofia Goggia 792.

Una coppa di cristallo generale ancora apertissima con l’Americana da testare nella condizione. Inoltre, sette gare veloci tra discesa libera e super g nei tre prossimi fine settimana. Per esempio, Goggia potrebbe recuperare benissimo il distacco come Brignone e Gut giocarsi alla pari in 4 super g. Se Shiffrin non rientra nei due prossimi weekend nelle prove veloci, un piccolo saluto alla classifica generale potrebbe lasciarlo.

Soldeu, Slalom Gigante Donne

Se la prima manche ha parlato Italiano, nella seconda, recuperando nove posizioni, Svizzero con Lara Gut-Behrami. Con il secondo tempo di manche congela le avversarie che la precedevano ottenendo la terza vittoria consecutiva. Uno stato di forma che ricorda la stagione della sua prima coppa di cristallo generale. +0.01 di un soffio Alice Robinson in un podio come ulteriore conferma, +0.15 A J Hurt al suo primo in coppa del mondo. 

Marta Bassino, in testa, perde cinque posizioni con il 15° tempo di manche e Federica Brignone due, con l’11° nella seconda. Poca fluidità nella sciata in una gara molto ravvicinata. Dieci posizioni recuperate con il primo tempo di seconda manche per Ricarda Haaser (8a).

Soldeu, Slalom Donne

Senza due regine che hanno monopolizzato la vittoria, il campo si apre e ritorna alla vittoria, dopo un periodo difficile tra infortuni e recuperi, Anna Swenn Larsson in 1.49.25, +0.35 Zrinka Ljutic, +0.83 Paula Moltzan.

Venti posizioni guadagnate con il primo tempo di manche per Chiara Pogneaux, (10a) e 11 Vera Tschurtschenthaler (18a), Cornelia Oehlund (14a).

Bansko, Slalom Gigante, Uomini

Nella sola gara del fine settimana, Marco Odermatt fa risuonare il suo nome tra le valli alpine, 2.15.75, +0.91 Alexander Steen Olsen, +1.08 Manuel Feller.

Marco Odewrmatt alla ventesima vittoria in slalom gigante in coppa del mondo. Otto posizioni recuperate per Gino Caviezel (13mo) e Raphael Haaser (20mo).

Per la generale Marco Odermatt amministra con vittorie in 1506 punti, Cyprien Sarrazin segue a 684. 

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.