WTA Adelaide Hobart ATP Adelaide Auckland

di Alain Chivilò

 

Poche ore dall’inizio degli Australian Open 2024. Equilibrio sovrano soprattutto tra gli uomini. Rafael Nadal non parteciperà e nell’ultimo anno nel circuito cercherà di essere presente a Parigi, Roland Garros e Olimpiadi, per un saluto dopo decadi di lotte, sconfitte ma soprattutto vittorie. Jannik Sinner – il favorito -appare l’uomo da battere, [aggiornamento arrivato dopo la pubblicazione dell’articolo] una pronta guarigione a Matteo Berrettini bloccato dal riacutizzarsi dell’ultimo infortunio. Nel torneo Femminile la strada appare tra Sabalenka e Swiatek-Rybakina ma le avversarie saranno molto ma molto agguerrite.

Due tornei femminili e due maschili a chiudere l’inizio del Tennis. In poche settimane da angeli a demoni e viceversa, ma lo sport è agonismo e lotta.

Adelaide International

WTA 500. Una finale inaspettata avendo Rybakina e Pegula, ma entrambe hanno dato forfait nella fase finale del torneo. La tennista del momento è Jelena Ostapenko che dalla settimana scorsa aveva dato segnali interessanti. Daria Kasatkina ha usufruito di due ritiri consecutivi avendo così più riposo che però non le ha giovato.

In 1.14 h Jelena Ostapenko 6/3, 6/2 vs Daria Kasatkina. Set di apertura combattuto ma con un break a fare la differenza: Jelena 2/6, Daria 1/4. Nel secondo una cinica Ostapenko non perde tempo e incamera le tre palle break ottenute contro una di Kasatkina.

Le due tenniste sono in palla e non dovrebbero avere problemi a raggiungere e proseguire lungo la seconda settimana, ma sarà da testare l’alternanza di gioco che potrebbe farle uscire anche anticipatamente.

ATP 250. Tre set in 2.05 h di gioco. Jiri Lehecka 4/6, 6/4, 6/3 vs Jack Draper. Finale molto equilibrata, difficile e combattuta con un cinico break realizzato e una maggiore gestione nei momenti importanti della partita a fare la differenza. Draper nel set di apertura parte bene ma nel proseguo cede alla distanza da Lehecka. 

Hobart International

WTA 250. In Tasmania la testa di serie numero 1 e 2 combattono fino all’ultimo. Tre set per 2.48 h. Emma Navarro (2) vince il primo titolo della carriera confermando le interessanti impressioni fornite durante il 2023 contro una Elise Mertens (1) dal gioco ritrovato: 6/1, 4/6, 7/5. Secondo e terzo set sono stati molto combattuti con break e contro break. Agli AO l’obiettivo è entrare nella seconda settimana. Oggi molte energie sono state spese, ma nei prossimi giorni tutto potrà cambiare.

ASB Classic. Auckland

ATP 250. Dalle qualificazioni Alejandro Tabilo vince in due set contro Taro Daniel in 1.37 h: 6/2, 7/5 Il Giapponese non realizza nessuna palla break, le tre avute sono state nel secondo set. Il Cileno chiude al momento opportuno nel secondo più lottato rispetto a quello di apertura. 

A questo punto, che la prima prova dello Slam abbia inizio. Ci vediamo più avanti.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.